Sassi Matera
Sassi Matera


Matera sotterranea e il sistema di raccolta dell'acqua piovana

Il sottosuolo del centro storico di Matera č attraversato da un vero e proprio acquedotto scavato nella roccia, costituito da canalizzazioni, vasche di decantazione e “palombari”, ovvero immense cisterne d'acqua, talmente grandi da essere state definite delle “cattedrali d'acqua”.
Questo complesso sistema di raccolta delle acque parte dalla collina di De Montigny, dove oggi sorge il castello Tramontano, e attraversa, dall'altro verso il basso, tutto il centro storico.
Ma non č tutto: negli annni '90, durante dei lavori di riqualificazione della piazza principale, č stata trovata una torre aragonese facente parte dell'antica cinta muraria della cittā e che era stata coperta quando, nei secoli scorsi, si era proceduto ad elevare il piano di calpestio del centro storico.
Non č difficile immaginare quanti “tesori” la cittā custodisca ancora nelle sue viscere, in attesa di essere scoperti.

Per informazioni sulle visite guidate a Matera e dintorni CLICCA QUI

Torna all'indice







Versione italianaEnglish versionPolska wersjaVersion franįaise



      raccolta acque matera